Trucca gli occhi con i giusti pennelli per ombretto :)

 
Ciao ragazze!
Torno sul blog dopo un po' di tempo con una vita decisamente più ordinata. Tra le altre cose Kiko mi ha riproposto un altro contratto! Domani ricomincio a lavorare, sono davvero contenta e anche agitata, come mio solito :)
Oggi vi voglio presentare un post molto interessante scritto per il mio blog da Maria Carmela Trovato, proprietaria del blog www.ilmiomakeup.it, che seguo sempre con molto piacere :)
Maria Carmela è una makeup artist e blogger che apprezzo davvero molto perchè riesce sempre a trovare trucchetti e consigli preziosi per migliorare ogni aspetto del makeup. Ho avuto modo di leggere i suoi bellissimi e-book e non posso che consigliarli! Si leggono tutti d'un fiato e contengono tantissime informazioni utili che ti permetteranno di migliorare davvero il tuo makeup :)


Si fa presto a dire pennelli per ombretto! Se hai davvero voglia di sperimentare make up che risultino finalmente professionali ed impeccabili, hai di certo bisogno di conoscere bene l'utilizzo dei pennelli per il trucco occhi.
Consultare questa guida per evitare di commettere altri errori quando scegli il pennello per applicare l'ombretto.



Per sfumature soft

I pennelli da sfumatura li riconosci perché hanno le setole larghe. Le setole possono essere disposte in fila oppure a cerchio. Le setole larghe permettono di applicare il colore in modo diffuso e delicato.

Il movimento giusto: quando utilizzi un pennello da sfumatura devi prestare molta attenzione anche ai movimenti che esegui quando applichi l'ombretto. Con un pennello da sfumatura dalle setole disposte in fila è bene fare leggeri movimenti da destra verso sinistra e viceversa: infatti con questi pennelli si lavora solitamente lungo i bordi dell'occhio, superiore ed inferiore. Se invece utilizzi un pennello da sfumatura tondo, puoi fare movimenti sia da destra verso sinistra e viceversa, ma anche circolari: questi metodi sono ottimi per sfumare l'ombretto rispettivamente lungo la piega dell'occhio e verso la palpebra fissa.


Per applicazioni intense

Per applicare l'ombretto in modo più intenso è invece consigliabile utilizzare pennelli piatti. Ne esistono di diverse misure, ma questo non deve confonderti: utilizza quelli più piccoli per lavori di precisione, ad esempio per applicare l'ombretto sull'angolo interno dell'occhio, mentre quelli più grandi vanno bene per la palpebra mobile.

Il movimento giusto:  sbagliatissimo tirare il colore! Quando utilizzi un pennello piatto e vuoi che il colore risulti veramente intenso devi assolutamente picchiettare e non trascinare l'ombretto: solo così puoi apprezzare la reale colorazione del prodotto che utilizzi. Il pennello piatto dalla punta angolata costituisce un'eccezione: questo pennelli si utilizza non lateralmente ma di punta e serve per applicare principalmente  l'eyeliner, ma è un ottimo strumento per tracciare linee precise anche con l'ombretto!

Se hai trovato interessanti questi consigli, puoi scoprirne tanti altri sul mio ebook "Svelati i segreti dei make up artist: Occhi e Labbra", un vero e proprio manuale di sopravvivenza per tutte le appassionate di trucco! Vuoi saperne di più? Clicca qui http://www.ilmiomakeup.it/trucco-occhi-e-labbra-ebook.html


A presto!:)
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...