ISI Make up Remover Review

 


Oggi un nuovissimo articolo su un prodotto che secondo me cambierà la vostra skin care routine così come ha cambiato la mia da quando lo utilizzo e ora non posso più farne a meno! Curiose? Allora scopriamo insieme di che cosa si tratta.

Prima di tutto ringrazio l'azienda Italian World per questa opportunità! Il brand è italiano e fonda i suoi principi sullo sviluppo continuo di nuovi materiali, nel rispetto della natura e sulla qualità del prodotto, un vero punto di forza del made in Italy. 
Qui potete trovare la loro pagina facebook, mentre questo è il loro sito.

ISI Make up Remover è un guanto double-face con un lato struccante e uno esfoliante antibatterico, disponibile in due colori: bianco e nero. L'azienda mi ha inviato quello di colore nero ed è' un prodotto testato e brevettato, adatto a qualsiasi tipologia di pelle.

LATO STRUCCANTE 
Grazie alla particolare lavorazione del tessuto si può facilmente rimuovere qualsiasi tipo di make up e per utilizzarlo basta inumidire la pelle del viso e bagnare il guanto con acqua tiepida senza l'utilizzo di nessun detergente. 

Sono rimasta estasiata perchè dal primo utilizzo il trucco è stato rimosso in modo veloce sia sugli occhi, compreso eyeliner e mascara; sia sul viso dove spesso tra primer viso, fondotinta e correttori rimane sempre qualche residuo e capita di non accorgersene.



LATO ESFOLIANTE ANTIBATTERICO
Questo lato è composto da tessuto con fibra d'argento per eliminare le impurità e garantire la salute della pelle. 
Dopo aver utilizzato il lato struccante bisogna passare la parte esfoliante: questo permette di eliminare il primo strato di cellule morte ossigenando la pelle e stimolando la rigenerazione cutanea. 
La funzione antisettica è garantita dagli ioni sprigionati dalla fibra d'argento che protegge la pelle dalla formazione microbica e batterica.



E' il lato che preferisco di questo guanto sia per la sua funzione sia per l'innovazione rispetto ad altri guanti simili.
Mi consente di avere una pelle liscia soprattutto in questo periodo che è tendenzialmente secca in alcune zone e ho eliminato lo scrub dalla mia routine settimanale. 
L'azienda mi ha richiesto gentilmente di provare il guanto sia la mattina che la sera e di provare a non applicare la crema prima di andare a dormire. 
Ho fatto ciò che mi hanno detto e mi svegliavo al mattino senza sentire la pelle tirare; solo una sera ho avuto questa sensazione e ho steso subito la crema. 
Questo inconveniente è dovuto al mio tipo di pelle che è molto sensibile ma sopratutto soggetta a rossori e screpolature quindi comunque consiglio di utilizzare sempre una crema idratante dopo l'esfoliazione se avete i miei stessi problemi.

Questo guanto secondo me è davvero innovativo. Da quando lo utilizzo non uso più i dischetti struccanti e ho dimezzato notevolmente il tempo dello struccaggio. 
Facile da pulire perché dopo ogni utilizzo con un po' di sapone si eliminano tutti i residui di trucco senza lasciare aloni e poi lo si lascia asciugare, ma se dovessero rimanere alcune macchie basta lasciarlo dentro un contenitore con un po' di acqua e sapone di marsiglia e si eliminano del tutto.
Consiglio comunque ogni tanto di fare questo passaggio perché così si pulisce e si disinfetta al meglio.
Inoltre è' molto comodo da portare in viaggio o in borsa perché è piccolissimo e non prende nessuno spazio.





 Avete mai provato prodotti del genere o preferite, anche in vacanza, affidarvi a metodi più tradizionali?


 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...